1. Firenze con te surreale dimora di amabili attenzioni. al mio carattere scontroso diligentemente individuavi sempre un rimedio per assolvermi. dalla Pinacoteca a palazzo Antinori liberavi nell’aria il profumo della tua gentilezza e dai ponti deserti delle tue notti attraverso gli anni risplende ora il tuo sorriso perduto
    Alberto Valli Fassi von Karuck Soheve “Alle nostre deboli tracce”
    2014 RCS Libri S.p.A., Milano

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...