……il vento freddo del nord ha divorato le nuvole della pianura e si è accanito qui tra le mura antiche, sul greto dei fiumi e poi sulle colline, da una valle all’altra nei grandi boschi profumati…tutto è limpidissimo e in tale limpidezza le distanze sembrano abbreviarsi. stanotte le stelle sono diamanti a portata di mano e sono mille più mille del solito, quasi mi ipnotizzano…in questo silenzio cerco le mie predilette Pleiadi che stanno lassù graziosissime, da miliardi di anni, a guardare…….lievemente scintillano : buona notte….
Alberto Valli Fassi von Karuck Soheve

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...