“…l’indirizzo dell’eternità già ce l’hai. altro non ti manca se non di essere ricordata. se mi restasse un dubbio sappi che non mi preme l’inaccessibile per cieca cocciutaggine…di quando in quando lo subisco poi mi riprendo e la memoria di te non volerà mai via con tutta la cenere che vola via nel vento…”

– Alberto Valli Fassi von Karuck Soheve. “Alle nostre deboli tracce” copyright 2014

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...