…lì accanto un albergo malandato ma piovuto dal cielo e dimenticato dai francesi un disco. ad occhi chiusi ripetutamente ascoltavamo nel tempo della pioggia…petite fleur di Sidney Bechet clarinetto parlante pressoché divino ci istruiva alla buona sulle profondità della malinconia
Alberto Valli Fassi von Karuck Soheve
“Alle nostre deboli tracce” copyright 2014

Annunci

Un pensiero su “

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...