i soliti chiacchieroni vanno sparlando… sono certi che bisogna fare molta attenzione ad attraversare questa strada. quando meno te lo aspetti la Verità sfreccia su un carrarmato e riduce in poltiglia chiunque le sia d’ostacolo.
non ci si deve impressionare… è una leggenda. uno spettacolo domenicale per turisti speranzosi. conferisce un po’ di pathos alla resa incondizionata. tanto più che la Verità se esiste nessuno l’ha mai vista da vicino. meglio comunque starsene a casa con il mio dramma sulle ginocchia.
quanto ho architettato instancabile correggendo il tiro riducendo lo strappo riadattandomi fingendomi guarito o confidando nel destino magari anche barando… l’intero vissuto Verità inclusa diviene una pura esperienza onirica.
sono le prerogative del Tempo insonne che raccatta in un sacco tutto quanto e ci dice addio così come nulla fosse con l’arduo compito di ricordare come tutto veramente accadde.
Alberto Valli Fassi von Karuck Soheve. “Alle nostre deboli tracce” copyright 2014

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...